Al lago d’Orta, oltre a un bel lago balneabile, ci sono i monti da scoprire, i luoghi del tributo a Gianni Rodari che diffondono la sua fantastica narrazione del mondo e… i draghi, si anche loro!

Tributo a Gianni Rodari

Pic nic vista lago ai “Giardini della torta in cielo”

A pochi chilometri da Omegna, sul monte Zuoli, è stata realizzata un’area nella natura gratuita, a disposizione di chiunque voglia godere di un panorama mozzafiato vista lago, fare pic nic con tavoli, griglie, servizi igienici e passeggiate nei dintorni.

Si chiama “I Giardini della torta in cielo”, e fa parte del progetto del Parco della fantasia ispirato a Gianni Rodari.

Il Parco della fantasia

Il parco della fantasia non è un vero e proprio parco verde ma un insieme di aree e strutture che offrono servizi e attività per scuole e famiglie, tra cui:

La ludoteca delle” Tante storie per giocare”, con spazi originali che raccontano i luoghi del lago d’Orta e le storie di Gianni Rodari attraverso il gioco libero o accompagnato da animatori.

DOVE: Via XI Settembre 9 a Omegna, aperta il sabato e la domenica

CONTATTI: Ludoteca: 0323.887092 – Email  ludoteca@rodariparcofantasia.it

Avventure per famiglie organizzate da animatori che propongono attività, spettacoli teatrali per bambini e visite nel territorio: Omegna, lago d’Orta, isola di San Giulio, I giardini della torta in cielo.

Minimo 10 partecipanti tra adulti e bambini

Costo variabile al tipo di attività scelta

CONTATTI: Numero per prenotazione  0323/887233 – Email  prenotazioni@rodariparcofantasia.it

Eventi, feste, laboratori a tema da seguire sulla pagina facebook o sul sito

www.rodariparcofantasia.it

www.facebook.com/PARCOFANTASIARODARI/

Nei dintorni

Omegna (città natale di Gianni Rodari)

Siamo stati ad Omegna giusto il tempo di una piacevole passeggiata nel centro storico, un gelato in piazza e un bagnetto rinfrescante in una piccola spiaggetta sul lungo lago appena dopo il porticciolo.

Nonostante la vicinanza di barche a motore abbiamo trovato l’acqua pulita…anche se preferiamo i laghi navigati solo da imbarcazioni a remi, come il vicino lago di Mergozzo o il lago di Monate 😉 

Caccia ai draghi

Sapete riconoscere i draghi, le pietre preziose e le pozioni magiche per sostenere lo sguardo del drago?

Con un’uscita in motoscafo per avvistare i draghi e la visita all’accademia di dragologia, si potrà giocare con la fantasia scoprendo tradizioni e leggende locali!

Solo nel mese di ottobre, con il clima preferito dai draghi!

www.lagodeidragi.it

 

Viaggio in Lamponia

Si può viaggiare in treno, in automobile,
e in macchina da scrivere perché no?

Io ci ho provato.
Semplicemente battendo
un tasto sbagliato
sono arrivato in Lamponia:
un paese dolcissimo
che sa di marmellata e di sciroppo
e somiglia un pochino, ma non troppo,
alla Lapponia propriamente detta
che se ne sta a rabbrividire
lassù alle soglie del Polo.

Il popolo dei Lamponi
confina con altri popoli
buoni e tranquilli:
fragole, mirtilli,
lucciole e grilli.

Spesso giungono in visita
dagli Stati vicini
farfalle, api, bambini
con il cappellino bianco
che presto sarà nero di more…

O paese felice,
scoperto per errore,
Lamponia del mio cuore!

 

Gianni Rodari

Lago d'Orta: tributo a Gianni Rodari e pic nic panoramico

Lago d’Orta: tributo a Gianni Rodari e pic nic panoramico