Cercavamo un rifugio per POD, il nostro camper, e abbiamo trovato la fattoria didattica Catena Rossa, che dispone di qualche piazzola attrezzata.

E’ stata una combinazione perfetta perché siamo sempre alla ricerca di fattorie in cui trascorrere tempo nella natura, e in questo luogo siamo riusciti a rigenerarci e a far vivere ad Alice una bella esperienza educativa in libertà.

Questa infatti, dal mio punto di vista, è la fattoria didattica per eccellenza, in cui ogni angolo è pensato per trasmettere il vero rispetto per la natura a partire dai gesti più semplici.

Cosa trovi

  • attività pensate principalmente per le scuole durante la settimana, e per gruppi di famiglie nei weekend. Sul sito trovi gli appuntamenti a cui è possibile partecipare su prenotazione come la caccia al tesoro nel bosco, che riscuote sempre molto successo
  • percorsi formativi per aziende
  • pernottamento
  • area attrezzata camper
  • area gazebo con tavoli da pic nic e barbecue
  • animali amati di cui si può conoscere carattere, abitudini e bisogni
  • un’area originale con giochi di un tempo, che difficilmente si trovano ancora, e tanto spazio per giocare
  • Due idee meravigliose che mi hanno stupito per la loro semplicità: la “Capanna dei salti nel fieno” e il “Pendio dei rotoloni

Perché i bambini hanno bisogno di giochi in movimento?

I  bambini devono poter conoscere se stessi e il mondo che li circonda attraverso il movimento:  saltare, correre, sporcarsi e rotolandosi nei prati, sono attività importanti per la crescita psico fisica.

Attraverso esperienze in movimento e all’aria aperta hanno la possibilità di misurarsi con il proprio corpo, scoprirsi, vincere paure, raggiungere più sicurezza nelle proprie capacità e possibilità.

Cosa mi è piaciuto di più

  • i cartelli colorati che fanno riflettere sulla presenza dell’uomo nella natura e ci ricordano che “i fiori sono cibo per le api.. non raccoglierli”, oppure “rispettare gli animali: casa nostra è qui nel prato, dove tu sei un invitato. Niente calci o gridolini, noi amiamo solo i bacini, e i grandi ci devono insegnare tutta la natura a rispettare”.
  • la raccolta differenziata bene organizzata nell’area pic nic, utile anche per far comprendere ai bambini la sua importanza.
  • ampio spazio circondato da colline e montagne
  • la gentilezza di Eleonora che ci ha mostrato il sentiero nel bosco usato per le attività programmate. Abbiamo così scoperto il percorso magico dei folletti alla ricerca dei sentimenti perduti, che favorisce nei bambini una profonda riflessione sulle emozioni in un contesto naturale pensato per loro nei minimi dettagli.

Informazioni

Via M. D’Azeglio, 52 25068 – SAREZZO (BS)

Tel e fax: 030 8031465 – 333 9081181

E-mail: catenarossa@libero.it

www.catenarossa.it

Fattoria Catena Rossa